MAMMA

Benefici cicoria: numerose proprietà benefiche

Benefici cicoria: alleata Intestino, fegato, cistifellea, pancreas, pelle, capelli

Pubblicato il: 02 Aprile, 2015  Visualizzazioni: 5

Benefici cicoria: numerose proprietà benefiche

Benefici cicoria: alleata Intestino, fegato, cistifellea, pancreas, pelle, capelli

La cicoria è una pianta perenne, caratterizzata da un sapore amarognolo, dovuto alla presenza di sostanze alcaloidi. In realtà, comunque, il sapore varia da cicoria a cicoria, perché ne esistono diverse tipologie, ognuna con una palatabilità diversa, più o meno amarognola. La cicoria selvatica è riconoscibile per la presenza di fiori color celeste ed è stata utilizzata fin dall’antichità dagli Egizi, dai Greci e dai Romani per via delle sue proprietà benefiche.

Benefici cicoria: proprietà

La cicoria conosciuta per le sue proprietà depurative e disintossicanti, contiene cicorina, inulina, colina, tannino, amido, sali minerali e vitamine, tutte sostanze molto utili all’ organismo. Essa stimola l’attività di pancreas e fegato, con particolare riferimento alle radici, inoltre essa stimola la concentrazione, aiuta a combattere la sonnolenza. Grazie alle sue proprietà aiuta a regolare la quantità di glucosio e di colesterolo nel sangue; è dunque un alimento particolarmente prezioso per chi soffre di diabete o colesterolo alto. La cicoria, inoltre, favorisce il funzionamento della cistifellea e dei reni e stimola la digestione.

Benefici cicoria: definita “purga naturale” e “diuretico naturale”

Inoltre, alla cicoria vengono attribuite proprietà digestive, con particolare riferimento alla sua capacità di stimolare la produzione della bile. Essa viene considerata una purga naturale, per via dei suoi effetti lassativi. E’ anche un diuretico naturale. Dalla cicoria vengono ricavati degli estratti erboristici considerati utili in caso di meteorismo, stitichezza e colon irritabile.

Benefici della cicoria: decotti, sciroppi e creme viso

I fiori si presentano nella stagione primaverile, durante la quale le foglie, che sono nate in autunno e che hanno resistito all’inverno si seccano. A scopo medicinale, le foglie vengono raccolte prima della fioritura, mentre le radici di cicoria si raccolgono lungo tutta l’estate. Tali parti della pianta vengono impiegate per la preparazione di decotti e di sciroppi, oltre che di creme per il viso adatte a contrastare gli arrossamenti.

 


Seguici su Instagram !

CATEGORIE MAMMA