SALUTE E BENESSERE

Tumore al seno sintomi e prevenzione

Il tumore al seno è un cancro maligno che parte dalle cellule della mammella

Pubblicato il: 04 Marzo, 2015  Visualizzazioni: 4

Tumore al seno sintomi e prevenzione

Il tumore al seno è un cancro maligno che parte dalle cellule della mammella

Nel tumore al seno sintomi e prevenzione, sono fattori indispensabili per combattere in maniera celere ed efficace questa gravissima patologia femminile. Si tratta di un tumore maligno che si sviluppa dalle cellule della mammella, che poi successivamente possono diffondersi  ed invadere tutti i tessuti circostanti, sino ad arrivare in tutte le parti del corpo. C’è da precisare però, che la maggior parte dei noduli al seno, sono di natura benigna, ma devono necessariamente essere valutati clinicamente per scongiurare conseguenze irreparabili.

Tumore al seno sintomi e prevenzione: le caratteristiche mediche

Dobbiamo innanzitutto distinguere i termini medici relativi al tumore al seno, che tecnicamente viene definito carcinoma, che comincia la sua formazione nello strato del rivestimento dell’organo come in questo caso la mammella, mentre l’adenocarcinoma è un genere di carcinoma che si crea nel tessuto ghiandolare. Solitamente il carcinoma mammellare è del tipo invasivo perché si sviluppa oltre le cellule dalle quali è nato. Il seno nel suo interno contiene le cosiddette ghiandole del latte e spesse volte il tumore si viene a formare proprio a partire da queste ghiandole, fino ad arrivare al  capezzolo.

Tumore al seno sintomi prevenzione e cause

Le cause che provocano le cellule cancerose, non sono ancora scientificamente provate, ma dagli studi sino ad ora eseguiti, è emerso che gli ormoni giocano un ruolo importante sulla formazione di questo tumore. Alcune modificazioni naturali del DNA  sembrano incidere a livello ormonale, facendo diventare cancerose alcune cellule. I principali sintomi del cancro al seno sono:

. gonfiore del seno o di una parte di esso

. dolore al seno o al capezzolo

. retrazione del capezzolo

. morbidezza del capezzolo

. increspatura della cute o forte irritazione

. ispessimento della cute del seno.

Tumore al seno e come prevenirlo

Le azioni che possono prevenire il rischio di tumore al seno, possono essere molteplici, tra queste segnaliamo:

. eseguire regolare attività fisica

. non assumere alcoolici

. non usare terapia ormonale post menopausa

. sottoporsi a mammografia almeno una volta ogni tre anni, per le donne di età compresa tra i 20 ed i 30 anni e ogni anno dopo aver compiuto il quarantesimo anno.

. eseguire una risonanza magnetica, tutte le donne ad alto rischio che presentano familiarità genetica.

Nella maggior parte dei casi, una donna colpita da tumore al seno, subisce un intervento chirurgico, che serve ad asportare totalmente i tessuti malati. In altri casi si possono eseguire interventi radioterapico locali o terapia sistemica, che viene eseguita con l’assunzione di farmaci per via orale o direttamente iniettati nel flusso sanguigno con le classiche chemioterapie.


Seguici su Instagram !

CATEGORIE SALUTE E BENESSERE