SALUTE E BENESSERE SALUTE BAMBINI

Sole e salute: è una medicina naturale per la pelle e le ossa

Sole e salute: prenderlo nel modo giusto e corretto

Pubblicato il: 20 Aprile, 2015  Visualizzazioni: 2

Sole e salute: è una medicina naturale per la pelle e le ossa

Sole e salute: prenderlo nel modo giusto e corretto

Il sole, vera fonte di benessere per l’intero organismo, esso stimola la produzione di vitamina D, essenziale per le ossa; dà energia; regola l’appetito; migliora l’umore; allevia dolori muscolari; cura alcune affezioni della pelle. A patto che ci si protegga con giudizio.

Sole e salute: cosa fa per l’organismo

Il sole quanti benefici per l’organismo:

  • aiuta a lenire il dolore delle ossa,
  • riduce il rischio di alcuni tipi di tumore, in particolare al seno, al colon, all’utero, allo stomaco e all’esofago,
  •  alleato nella lotta contro problemi della pelle come la psioriasi, l’acne e gli eczemi, che migliorando quando la pelle è esposta al sole.

Sole e salute: lotta contro il peso, ricarica di buon umore

Secondo alcuni studi il sole aiuta anche nella lotta contro il peso in eccesso: gli alti livelli di serotonina associati con l’esposizione al sole infatti oltre a far sentire più contenti riducono l’appetito.

Sul fronte psicologico la presenza del sole migliora l‘umore –  il sole stimola la serotonina, il cosiddetto ormone del buonumore. Se si uniscono giornate di sole all’esercizio fisico – anche moderato – all’aperto, basta una bella camminata, i benefici sull’umore sono quasi immediati.

Sole e salute: ricarica di energia

Il sole dà energia, non è un caso che d’estate anche quando si dorme meno ci si sente molto più vivi ed energici, ed è il primo alleato contro la depressione stagionale di cui soffre in particolare chi abita nei paesi nordici in cui l’inverno è caratterizzato da giornate brevi e grige.

Sole e salute: prenderlo nel modo giusto e corretto

Una ‘medicina naturale’, da assumere in tempi e dosi corrette, il sole andrebbe preso nelle prime ore del mattino e nel tardo pomeriggio, scegliere luoghi secchi e non umidi, e applicare sempre prima della tintarella una protezione solare alta, soprattutto sui bambini. Queste alcune regole da seguire durante le vacanze estive per godere appieno dei benefici per la salute dei ‘bagni di sole’, che sembrano poter migliorare varie malattie della pelle e delle ossa: come psoriasi, vitiligine, dermatite seborroica e osteoporosi.


Seguici su Instagram !