SALUTE E BENESSERE SALUTE BAMBINI

Miopia bambini: cause e correzione

Miopia bambini: è preferibile la correzione con occhiali

Pubblicato il: 07 Aprile, 2015  Visualizzazioni: 4

Miopia bambini: cause e correzione

Miopia bambini: è preferibile la correzione con occhiali

La miopia è uno dei difetti della vista che causa una visione sfocata da lontano anche se la visione da vicino può essere buona. Il termine “miopia” deriva dal termine greco “myo”, che significa “chiudere”, per indicare l’abitudine tipica dei miopi di strizzare gli occhi per vedere meglio da lontano.

Miopia bambini: immagine sfocata degli oggetti lontani

Nell’occhio normale i raggi luminosi che provengono dagli oggetti distanti vengono messi a fuoco esattamente sulla retina. Nell’occhio miope, invece questi stessi raggi cadono davanti alla retina e poi divergono: si forma un’immagine sfocata.  È il difetto della vista più frequente al mondo: solo in Italia ne è affetto il 25% della popolazione.

Miopia bambini: primi sintomi

Uno dei sintomi che spingono i genitori a pensare che il proprio bambino abbia problemi di miopia, è il fatto che i pazienti miopi strizzano gli occhi  socchiudendo le palpebre per cercare di mettere a fuoco gli oggetti lontani. In genere insorge in età scolare, aumenta nel periodo dello sviluppo corporeo e tende a stabilizzarsi intorno ai 20-25 anni, aumentando lievemente dopo quell’età.

Miopia bambini: lieve, media e elevata quali le cause

La miopia si misura in diottrie; ad esempio, se a una persona mancano tre diottrie all’occhio destro, significa che con quell’occhio riesce a vedere da sette metri una lettera che una persona non miope distingue da dieci metri di distanza. In base alla mancanza delle diottrie essa può distinguere in:

  • lieve (fino a 3 diottrie),
  • media(da 3 a 6 diottrie),
  • elevata (oltre le 6 diottrie).

Le cause principali della miopia sono tre:

1. bulbo oculare più lungo del normale; 2. curvatura della cornea o del cristallino è maggiore della norma; 3. eccessivo potere refrattivo del cristallino, che può aumentare.

Miopia bambini: come si corregge

Tradizionalmente la miopia richiede lenti correttive (occhiali o lenti a contatto). Gli occhiali sono il mezzo più diffuso e di facile uso, ma comportano inevitabili problemi visivi, che aumentano quanto più è forte la miopia che correggono. Nei bambini è preferibile la correzione con occhiali; inoltre, sono fondamentali alcuni accorgimenti nello scegliere il modello: il margine superiore della montatura deve arrivare al sopracciglio per evitare che il bambino, quando rivolge lo sguardo verso l’alto, veda fuori dalla lente; le lenti devono essere infrangibili e la correzione del difetto deve essere totale.


Seguici su Instagram !