SALUTE E BENESSERE

Rimedi caldo afoso: alcuni consigli per combatterlo

Rimedi caldo afoso: debolezza e stanchezza

Pubblicato il: 06 Maggio, 2015  Visualizzazioni: 3

Rimedi caldo afoso: alcuni consigli per combatterlo

Rimedi caldo afoso: debolezza e stanchezza

Estate è sinonimo di mare e vacanze. Ma con l’arrivo del caldo, e un anno di lavoro o di studio sulle spalle, è anche più facile sentirsi deboli e stanchi. Il gesto più comune è quello di ricorrere all’ennesima tazzina di caffè, ma una dose eccessiva può avere controindicazioni, dalla tachicardia ai disturbi del sonno.

Rimedi caldo afoso: guaranà e ginseng

Nello specifico vorremmo proporvi alcuni rimedi, che aiutano a ‘stare su’ in modo naturale, si tratta di piante come il guaranà, il ginseng o l’eleuterococco. Prima di utilizzarle però è bene depurarsi, perché le tossine accumulate nel nostro corpo sono una zavorra che gli impedisce di reagire prontamente nei momenti di stress e contribuiscono ad acuire la sensazione di stanchezza. L’ideale è quindi bere molto, assumendo almeno un litro di tisana al giorno vanno bene:

  • il tarassaco,
  • la betulla,
  • la bardana
  • e il carciofo).

Rimedi caldo afoso: benefici del guaranà

Il guaranà funziona più o meno come il caffè e, così come il ginseng, si assume in capsule o polvere. Guaranà e ginseng non hanno controindicazioni ma per chi soffre di pressione alta o di disturbi del sonno è meglio preferirgli la pappa reale o l’eleuterococco.

Rimedi caldo afoso: via libera ad anguria, meloni e frullati

Melone e anguria dissetano, oltre a possedere virtù diuretiche, via libera a merende con i frullati. Inizia con il buon giorno: frutta fresca tagliata la sera prima, tè e un tramezzino… Un tocco di fresca golosità, perfetto per affrontare il caldo con buon umore!

Rimedi caldo afoso: strategie casa fresca

La mattina, prima di uscire di casa, chiudi le tapparelle in modo da preservare l’ambiente dal caldo: potrai riaprirle con il fresco della sera.  Scegli tende di tessuto chiaro da appendere alle finestre e per ridurre l’afa cerca di tenere spenti gli elettrodomestici, o evita di utilizzarli nelle ore più calde.

 


Seguici su Instagram !

CATEGORIE SALUTE E BENESSERE