SALUTE E BENESSERE

Pedicure con il fai da te: ecco come fare

Il pedicure è un procedimento che può essere eseguito anche con il fai da te, vediamo come

Pubblicato il: 08 Marzo, 2015  Visualizzazioni: 1

Pedicure con il fai da te: ecco come fare

Il pedicure è un procedimento che può essere eseguito anche con il fai da te, vediamo come

A volte non è necessario ricorrere al centro estetico, per avere cura del proprio corpo. Per quanto riguarda la pratica del pedicure con il fai da te, bisogna evidenziare che è molto semplice e la si può eseguire tranquillamente tra le mura domestiche. Il pedicure infatti è un trattamento molto comune tra le donne. come avviene anche per il trucco ed il nail art.

Pedicure con il fai da te: come iniziare ed il materiale occorrente

Procurarsi un catino con acqua tiepida, prodotto per pediluvi, oli essenziali, una pietra pomice, una pinzetta, delle forbicine, dischetti di cotone, un solvente privo di acetone, smalto per unghie, crema idratante e le classiche lime. Tenere tutto a portata di mano per non essere costrette ad alzarsi durante le operazioni. La prima cosa da fare è rimuovere il vecchio smalto dalle unghie, utilizzando il solvente senza acetone, per non disidratare le unghie e rischiare di romperle. Iniziare a immergere i piedi nell’acqua tiepida per quindici minuti, aggiungendo un prodotto per pediluvi e qualche olio essenziale. Questa procedura consente di ammorbidire la cute ed eliminare eventuali parti di pelle secca e morta.

Pedicure con il fai da te: le fasi di preparazione e ricostruzione

Una volta finito il pediluvio, procedere all’asciugatura, avendo cura di eseguirla accuratamente anche fra le dita dei piedi, in maniera tale da togliere tutta l’umidità che si è venuta a formare. Con l’aiuto di una pietra pomice ed una lima metallica da piedi, rimuovere la pelle spessa di eventuali calli. Tagliare l’eccesso delle unghie nella maniera più geometrica possibile e passare una limetta per lisciare i bordi rimasti ruvidi. Una volta eseguite queste operazioni, applicare sui piedi una crema idratante, per renderli morbidi e lisci. Praticare con le mani un vero e proprio massaggio, in modo da rilassare la pianta e le dita dei piedi e stimolarne la circolazione.

Pedicure con il fai da te: le rifiniture

A questo punto, si può applicare il nuovo smalto, ma non prima di aver eliminato le ultime tracce di crema e aver raggiunto una superficie delle unghie, perfettamente asciutta. Durante l’applicazione, si consiglia di mettere dei separatori di gomma tra le dita, per ottenere un risultato migliore ed avere più praticità di esecuzione. Ricordarsi di utilizzare una base per smalto, per non decolorare le unghie con il passare del tempo. Ora i vostri piedi sono perfetti e belli da guardare. Vi sembrerà strano ma la personalità di una donna, si evince anche da questi particolari, più è perfetta la cura del corpo e più si rispecchia il lato positivo del vostro carattere.


Seguici su Instagram !

CATEGORIE SALUTE E BENESSERE