SALUTE E BENESSERE

Insonnia: cause e conseguenze diurne

Insonnia: disturbo del sonno incapacità di prendere sonno

Pubblicato il: 27 Marzo, 2015  Visualizzazioni: 4

Insonnia: cause e conseguenze diurne

Insonnia: disturbo del sonno incapacità di prendere sonno

L’insonnia è un disturbo del sonno caratterizzato dall’incapacità di prendere sonno nonostante ce ne sia il reale bisogno fisiologico. Coloro che soffrono di insonnia di solito lamentano di non essere in grado di dormire che per pochi minuti alla volta o di agitarsi nel letto durante la notte. Se l’insonnia continua per più di alcune notti di seguito può divenire “cronica” e causare un deficit nel sonno che è estremamente nocivo per la salute dell’insonne.

Insonnia: quali le cause

Il sonno rappresenta per tutti noi un bisogno fondamentale, riesce a regolare tutte le funzioni dell’organismo, dalla memoria al cuore, assicurando benessere alla nostra giornata, infatti, un cattivo sonno conduce a pesanti conseguenze diurne e a malessere psicofisico. L’insonnia non è una malattia che può essere curata da una medicina, bensì è un sintomo che segnala che qualcosa nel nostro organismo non va bene. Se è causato da dolore o disagio fisico, allora bisogna garantire il sollievo fisico necessario da permettere il sonno.

Insonnia: dovuto a problemi personali

L’insonnia può presentarsi come sintomo secondario a problemi personali o disturbi psicologici e l’attenzione va posta su queste problematiche che hanno bisogno di essere direttamente trattate. Solitamente ai pazienti vengono prescritti farmaci ipnoinducenti sulla base dei sintomi riportati dal paziente.

Insonnia: suggerimenti per un buon sonno

Nello specifico vorremmo riportarvi alcuni suggerimenti per un buon sonno:

  • andare a letto a orari regolari;
  • alzarsi sempre alla stessa ora;
  • svolgere moderato esercizio fisico giornaliero, ma non nelle ore precedenti al sonno;
  • parlare delle proprie paure e preoccupazioni;
  • quando non si riesce a dormire, alzarsi ma non svolgere attività fisica;

sono da evitare:

  • di rimanere a letto invocando il sonno, si farà aspettare;
  • di assumere troppo a lungo farmaci per dormire;
  • di assumere sostanze stimolanti (caffè, tè) di sera;
  • di bere alcolici di sera;

inoltre, è preferibile andare a letto solo se si ha sonno.


Seguici su Instagram !

CATEGORIE SALUTE E BENESSERE