SALUTE E BENESSERE

Colesterolo alto? Cure rimedi e alimentazione

Il colesterolo alto è un problema che colpisce molte persone. Ecco a voi cure, rimedi e alimentazione corretta.

Pubblicato il: 26 Marzo, 2015  Visualizzazioni: 4

Colesterolo alto? Cure rimedi e alimentazione

Il colesterolo alto è un problema che colpisce molte persone. Ecco a voi cure, rimedi e alimentazione corretta.

Il colesterolo alto è molto pericoloso per la salute. In questo articolo troverete le relative cure, i rimedi e l’alimentazione corretta. Seguendo questi semplici consigli potrete ottenere dei buoni risultati.

Colesterolo alto: i vari rimedi

Di solito il colesterolo cattivo è controbilanciato dal colesterolo buono (HDL) che passa ripulendo l’organismo. Il rapporto che c’è tra i due tipi di colesterolo è il filo conduttore per un corretto regime alimentare. Per tenere sotto controllo il colesterolo, infatti, occorre seguire un’alimentazione sana e corretta e non solo: serve anche costanza e ridurre al minimo l’assunzione di dolci. Nel paragrafo seguente troverete i cibi da prediligere qualora le vostre analisi abbiano segnalato un eccesso di colesterolo.

Colesterolo alto: alimentazione corretta

L’alimentazione svolge un ruolo fondamentale per contrastare il colesterolo. Ecco alcuni cibi da prediligere. In primo piano c’è l’avocado, un frutto esotico ricco di acidi grassi polinsaturi, di Omega 6 che aiuta ad abbassare la colesterolemia diminuendo i livelli di LDL nel sangue. Anche i carciofi non devono mai mancare sulla tavola di chi soffre di questo disturbo: grazie all’alta concentrazione di fibre che favoriscono l’eliminazione dei grassi mediante l’intestino. Infine un altro alimento fondamentale è il pesce, ricco di Omega 3. Essi si prendono cura dell’apparato circolatorio e ovviamente aiutano a combattere il colesterolo cattivo.

Nuovo farmaco contro il colesterolo alto

Con i farmaci di oggi che contengono le statine, il colesterolo cala solamente del 5-6%.  A breve sarà in commercio un farmaco che aiuterà a tenere a bada il colesterolo cattivo. I ricercatori hanno scoperto che, aggiungendo a questo farmaco l’ezetimibe, un inibitore dell’assorbimento a livello intestinale del colesterolo, i risultati si incrementano di un ulteriore 15% . La scoperta di questo farmaco è stato presentato a Chicago e ha coinvolto ben 18.000 persone che soffrono di colesterolo alto: il risultato è stato positivo con un riscontro ottimale in soggetti che hanno assunto il nuovo farmaco rispetto a quelli curati con il semplice farmaco a base di statine.

Grazie a questi consigli il colesterolo alto non sarà più un problema. Potete trovare ulteriori articoli di salute nell’apposita sezione Salute e Benessere.


Seguici su Instagram !

CATEGORIE SALUTE E BENESSERE