SALUTE E BENESSERE ATTIVITA' SPORTIVA

Fitness: gli esercizi da fare a casa

Il fitness è un'attività molto salutare per il corpo della donna: ecco gli esercizi da fare

Pubblicato il: 26 Febbraio, 2015  Visualizzazioni: 3

Fitness: gli esercizi da fare a casa

Il fitness è un'attività molto salutare per il corpo della donna: ecco gli esercizi da fare

L’attività fisica è un fattore molto importante per la salute delle donne, a volte però per vari motivi legati agli impegni familiari o al lavoro, non si ha mani il tempo di poter andare in palestra.  Fortunatamente esistono metodi semplici e pratici da eseguire tra le mura domestiche, tra questi c’è il fitness, che permette di eseguire una serie di esercizi fisici che tonificano il corpo e vi fanno stare sempre in perfetta forma.

fitness: riscaldamento preliminare per preparare il corpo

Prima di iniziare i vari esercizi, è bene preparare il corpo con una fase di riscaldamento in modo tale da portare i battiti del cuore ad un aumento graduale, per raggiungere il giusto grado cardio-respirtorio e la giusta tonificazione muscolare. Si inizia con una piccola corsa sul posto di 3-5 minuti, alzando in alto le ginocchia, sino ad arrivare all’altezza del torace, poi un po di salti con la corda ma molto lentamente, senza affaticarsi troppo.

Fitness: squat, addominali e affondi frontali (1^ parte)

Gli esercizi iniziano col tonificare e rinforzare la muscolatura degli arti inferiori, divaricare le gambe e spostare indietro leggermente il bacino per tenere in tensione i muscoli femorali, poi piegare le gambe e scendere verso il basso, portando i glutei al di sotto dell’altezza delle ginocchia, per 10/12 volte, questo esercizio si chiama ‘Squat‘. Successivamente si procede con esercizi addominali, sdraiate per terra a gambe piegate, sollevare il busto di circa 15 – 20 centimetri da terra, tenendo le mani sotto la nuca. Per finire la prima fase, bisogna tonificare la parte bassa ed esterna dei glutei. Si agisce in posizione eretta a gambe divaricate, fare un passo avanti e piegare contemporaneamente le gambe, quindi espirare e isalire nella posizione iniziale. Ripetere l’esercizio per 10 – 12 volte.

Fitness: stretching e piegamenti sulle braccia (2^ parte)

La seconda parte degli esercizi, inizia con le cosiddette ‘flessioni‘, bisogna appoggiare le mani sul pavimento, divaricando le braccia più della larghezza delle spalle, senza inarcare la schiena, piegare le braccia fino a far raggiungere il torace al pavimento, ma senza toccarlo. Ripetere l’esercizio per 10 – 12 volte consecutive. Alla fine dedicheremo 10 – 15 minuti allo stretching, per evitare contratture muscolari e dare elasticità ai muscoli, l’esercizio dovrà durare 20 – 25 secondi, per poi ritornare alla posizione di partenza.


Seguici su Instagram !