SALUTE E BENESSERE

Allergie e sonnolenza: come prepararsi alla primavera

Allergie e sonnolenza; arrivano con la bella stagione come affrontarle

Pubblicato il: 20 Marzo, 2015  Visualizzazioni: 2

Allergie e sonnolenza: come prepararsi alla primavera

Allergie e sonnolenza; arrivano con la bella stagione come affrontarle

Finalmente è aria di primavera, le giornate si stanno allungando e nell’aria si respira freschezza e buon umore, anche se dietro l’angolo, ci sono pronte ad aspettarci, le allergie e sonnolenza, nello specifico vorremo darvi alcuni consigli su come affrontarle.

Allergie e sonnolenza: arrivano con la primavera

Guy de Maupassant direbbe che la primavera porta con sé il profumo, i fiori più belli e la passione più ardente. Noi ci aggiungeremmo anche le allergie, la stanchezza, gli sbalzi di umore e gli attacchi improvvisi di sonno. Di sicuro la primavera porta con se uno degli incubi peggiori per le persone allergiche, ossia l’attacco delle temibili graminacee, di non riuscire a respirare bene e di tenere a freno le lacrime, oltre che sonnolenza.

Allergie e sonnolenza: rimedi naturali

Per far pronte ad allergie e sonnolenza che porta con se il risveglio della natura, vorremo proporvi quattro rimedi naturali:

  • achillea: pianta erbacea dalle infiorescenze bianche, ricca di principi attivi, estratti dai fiori, possono curare diversi disturbi funzionali fra cui le mestruazioni, la gastrite e le ferite emorragiche. È poi molto usata nelle tisane depurative.
  • ribes nigrum: antistaminico naturale contiene, infatti, alcune sostanze particolarmente efficaci contro l’istamina, responsabile delle allergie
  • basilico: l’infuso di basilico è un vero e proprio toccasana per alleviare il dolore delle eruzioni cutanee dovute alle allergie.
  • te verde: ricco di quercitina e catechina, contribuisce a prevenire e a ridurre il rilascio d’istamina. Proprio per questo è uno degli antistaminici naturali più efficaci che ci sia”.

Allergia e sonnolenza: vitamine e sali minerali

Stanchezza, sonnolenza, mancanza di concentrazione, compaiono spesso all’ arrivo della bella stagione. Con le vitamine giuste e un corretto apporto di minerali la sindrome primaverile fa le valige. Vi consigliamo, pertanto un adeguato apporto di vitamine combinato a sali minerali, che contribuiscono a migliorare l’umore, riattivare le funzioni cognitive e la memoria impigrita, tenere a bada lo stress e ritrovare tutte le energie.

 


Seguici su Instagram !

CATEGORIE SALUTE E BENESSERE