SALUTE E BENESSERE

Accelerare il metabolismo: ecco come fare

Accelerare il metabolismo: maggior dispendio di energetico quotidiano

Aggiornato al: 30 Marzo, 2015  Visualizzazioni: 3

Accelerare il metabolismo: ecco come fare

Accelerare il metabolismo: maggior dispendio di energetico quotidiano

Pensi di avere il metabolismo basso? Non riesci a dimagrire e cerchi un modo semplice e veloce per aumentarlo? Il metabolismo è l’insieme dei processi biochimici ed energetici che si svolgono all’interno del nostro organismo; tali reazioni hanno lo scopo di estrarre ed elaborare l’energia racchiusa negli alimenti, per poi destinarla al soddisfacimento delle richieste energetiche e strutturali delle cellule.

Accelerare il metabolismo: aumentando i bisogni vitali del nostro organismo.

ll metabolismo è la velocità con cui il nostro corpo brucia le calorie per soddisfare i suoi bisogni vitali da tale definizione ricaviamo che:

  • per accelerare il nostro metabolismo dobbiamo semplicemente aumentare i bisogni vitali del nostro corpo, incrementando il dispendio energetico.

Il dispendio energetico quotidiano è influenzato principalmente da tre fattori:

  1. il metabolismo basale,
  2. la termogenesi indotta dalla dieta e
  3. l’attività fisica.

Proprio su queste tre componenti devono concentrarsi gli sforzi mirati all’aumento del metabolismo.

Accelerare il metabolismo: più velocità…nel bruciare!

Mangiare di meno e fare più attività fisica è la strada per perdere peso. Ma quando il motore sembra essersi fermato, il metabolismo può avere bisogno di una spinta sull’acceleratore.Non c’è bisogno di una dieta: basta apportare piccole modifiche allo stile di vita. I trucchi per velocizzare il metabolismo provenienti dagli ultimi studi della ricerca scientifica.

Accelerare il metabolismo: alcuni consigli

Sembra un paradosso, ma assumere meno di 1.200 calorie al giorno può effettivamente rallentare la perdita di peso. Una donna con uno stile di vita moderatamente attivo ha bisogno di circa 1.400-1.700 calorie al giorno, che dovrebbero provenire da una varietà di sostanze nutritive:

  • carboidrati ricchi di fibre (cereali integrali, frutta e verdura),
  • proteine ​​magre (pesce, pollame senza pelle e prosciutto) e
  • grassi sani (frutta secca, semi, olio di oliva)”.

Il corpo si mantiene tonico grazie alla sintesi delle proteine​​, ovvero un processo intenso che serve a bruciare calorie.

Se ci si allena con i pesi, usando pochi chili (ma eseguendo diverse ripetizioni) si brucerà più calorie dello stesso esercizio eseguito con pesi superiori e in poche ripetizioni.

 


Seguici su Instagram !

CATEGORIE SALUTE E BENESSERE