NEWS

Ritrova la felicità: con le lezioni di Wild al cinema

Ritrova la felicità: come superare il dolore e ricostruire noi stesse

Pubblicato il: 04 Aprile, 2015  Visualizzazioni: 4

Ritrova la felicità: con le lezioni di Wild al cinema

Ritrova la felicità: come superare il dolore e ricostruire noi stesse

Wild arriva al cinema e ci insegna come superare il dolore e ricostruire noi stesse. Wild, il nuovo film di Jean-Marc Vallée con protagonista Reese Witherspoon esce al cinema e conquista i cuori, mostrandoci che tutto è possibile, anche superare i dolori che sembrano insormontabili.

Ritrova la felicità: reagire nel film Wild come nella vita

In Wild la protagonista attraversa la sofferenza fisica del Pacific Crest Trail per vivere la sua personale Passione, inizialmente intesa come purificazione dagli errori passati che muta poi verso il perdono per sé stessa. L’inquadratura di un paesaggio roccioso e un respiro ansimante, la protagonista Cheryl (Reese Witherspoon), decide di percorrere in solitaria il Pacific Crest Trail, percorso che dal confine messicano raggiunge il Canada, per espiare quelli che crede siano i suoi peccati e cercare di lasciarsi alle spalle i ricordi che le annebbiano la mente e ritornano ad ondate per infestarle i pensieri.

Ritrovare la felicità: reagendo ogni giorno

Il segreto della felicità nella vita di ogni giorno è reagire come Cheryl, la protagonista del film. Il film ci insegna a non lasciarsi andare e a superare ogni tipo di dolore o problema nel migliore dei modi, ovvero scommettendo su noi stesse. Le difficoltà esistono, ma non devono fermarci.

Ritrovare la felicità: il più grande aiuto è il tempo e porsi un nuovo obiettivo

Tutti noi nel corso della vita abbiamo affrontato problemi più o meno gravi. La sensazione di perdere il terreno sotto ai piedi, il panico nel non sapere come reagire, il pensiero fisso che ci impedisce di mandare avanti la nostra vita come prima, sono alcuni dei segnali del crollo.

Il più grande aiuto è il tempo, l’unico capace di lenire le ferite e di rimetterci in piedi, ma sta a noi decidere di rialzarci. E sta a noi decidere in che modo reagire, se sguazzando nel dolore o iniziando a curarci. Il modo migliore per ritrovare la felicità è quello di porsi un obiettivo (rimettersi in forma, o cambiare lavoro) che non abbia niente a che fare con quello che abbiamo perso.

 


Seguici su Instagram !

CATEGORIE NEWS