GRAVIDANZA ESAMI

Ecografia addio: a breve arrivano gli ‘ologrammi 3D’

Tra breve diremo addio alla vecchia ecografia, il feto sarà osservato in tridimensionale

Pubblicato il: 28 Febbraio, 2015  Visualizzazioni: 9

Ecografia addio: a breve arrivano gli ‘ologrammi 3D’

Tra breve diremo addio alla vecchia ecografia, il feto sarà osservato in tridimensionale

Tra pochissimo tempo diremo addio alla vecchia ecografia, per fare posto agli ‘ologrammi 3D‘ i quali permetteranno alle neo mamme di vedere il proprio bambino in dimensione tridimensionale, molto realistica. Lo studio è stato realizzato dalla ‘Philips’ in collaborazione con ‘Real View’, un’azienda di ricerca israeliana.

Ecografia addio: come funziona l’ologramma 3D

All’interno del programma di studio, sono state coinvolte otto pazienti, i ricercatori della Philips, insieme con lo Schneider Childrens’s Mediacl Center Petach Tikva in Israele, hanno usato immagini olografiche interattive in tre dimensioni, il risultato è stato ottenuto tramite sistemi ad ultrasuoni e interventistica a raggi X. I medici hanno potuto osservare il feto in dimensioni perfettamente reali ed in maniera chiara in tutte le sue parti, inoltre hanno potuto controllare la corretta formazione degli organi interni. Si tratta di una vera e propria rivoluzione in campo medico, ma l’esame olografico si può effettuare anche per controllare altre parti del corpo umano, come ad esempio il cuore ed osservarlo mentre pulsa in dimensione 3D.

L’olografia sostituirà in tutto la vecchia ecografia

L’amministratore delegato della Real View, Aviad Kaufman ha dichiarato: ‘Vedo chiari segnali, che l’olografia medica in 3D, giocherà un ruolo importante nel prossimo futuro. Con il progresso delle immagini 3D e l’aumentare delle prove cliniche sul loro valore per diverse procedure, siamo convinti che la nostra tecnologia olografica potrà migliorare l’assistenza medica’

La vecchia ecografia sparirà gradualmente

Lo studio è ancora in fase di perfezionamento, ma in maniera graduale, la vecchia ecografia sarà rimpiazzata dall’innovativa tecnologia olografica e non solo per gli esami in gravidanza, ma per tantissimi altri controlli, soprattutto a livello cardiologico. Il progetto non è ancora realmente operativo, in quanto gli interessati allo studio, devono ancora perfezionare alcuni dettagli, ma in pochissimo tempo questa straordinaria tecnologia, sarà presente in tutti i paesi del mondo a disposizione dei pazienti.


Seguici su Instagram !

CATEGORIE GRAVIDANZA ESAMI