CASA CUCINA RICETTE

Zeppole salentine di San Giuseppe

Le zeppole sono dei dolci antichissimi, tipici del sud Italia, presentiamo la ricetta salentina

Pubblicato il: 17 Marzo, 2015  Visualizzazioni: 4

Zeppole salentine di San Giuseppe

Le zeppole sono dei dolci antichissimi, tipici del sud Italia, presentiamo la ricetta salentina

Le zeppole sono un tipico dolce del sud Italia e si gustano in occasione della ricorrenza della festa del papà, che si festeggia il 19 marzo di ogni anno. Le zeppole fanno parte della grande famiglia delle frittelle, ma possono anche essere cotte al forno a seconda dei gusti. Noi in questo articolo, esporremo il procedimento di preparazione delle zeppole salentine di San Giuseppe, spiegando dettagliatamente i vari passaggi e la cottura.

Zeppole salentine di San Giuseppe: ingredienti per 30 pezzi

Ingredienti per la pasta

. 300 gr di farina

. 6 uova

. 80 gr di burro

. 1/4 di litro d’acqua

. sale q.b.

. olio extravergine d’oliva

– Ingredienti per la crema pasticciera

. 1/2 lt di latte parzialmente scremato

. 4 tuorli d’uovo

. 50 gr di farina 00

. 125 gr di zucchero

. la scorza di un limone (solo la parte gialla)

– Ingredienti per la guarnizione

. zucchero a velo

. cacao magro da miscelare con la crema oppure amarene sciroppate

Zeppole salentine di San Giuseppe: preparazione della pasta

Versare in una pentola, acqua, un pizzico di sale e burro, portare a bollore e versare la farina, mescolando energicamente per non formare grumi. Lasciare raffreddare e poi aggiungere un uovo e rimescolare, aggiungere uno alla volta le uova rimanenti, mescolando delicatamente l’impasto fino a quando non sarà completamente assorbito dell’umidità. Una volta ottenuto un impasto omogeneo e morbido, possiamo preparare la crema pasticciera.

Preparazione della crema pasticciera

In una pentola, portare ad ebollizione il latte insieme ala scorza di limone, finemente grattugiata e lasciare in fusione per alcuni minuti. Mescolare lo zucchero alla farina e in una ciotola, sbattere i tuorli d’uovo, versare un po di latte caldo e un po alla volta il composto di zucchero e farina. Continuare a mescolare a fuoco lento aggiungendo il resto del latte e utilizzando un cucchiaio di legno, girare lentamente il composto sempre nello stesso verso, fino ad ottenere una crema omogenea

Cottura delle zeppole e composizione della guarnizione

preparazione-zeppole-di-san-giuseppe

Preparazione zeppole di San Giuseppe

Preparare dei pezzetti di carta da forno quadrati della misura di 10 cm, poi utilizzando una siringa da pasticciere a foro largo, formare delle frittelle, direttamente sui quadrati di carta da forno come mostrato in figura. In una padella portare ad ebollizione olio da frittura e quando è a temperatura, versare le prime frittelle insieme alla carta da forno che successivamente si staccherà naturalmente. Quando le zeppole sono ben dorate e gonfie, estrarle dall’olio e adagiarle in una ciotola con carta assorbente in modo tale da eliminare tutto l’olio residuo ed asciugarle totalmente. Una volta fritte tutte le zeppole, si dovrà procedere alla guarnizione, quindi, utilizzando un retino a maglie strette, le cospargeremo di zucchero a velo, poi metteremo la crema pasticciera in un saccapoche e creeremo una ruota di crema sulla zeppola. Una parte di crema la metteremo da parte per miscelarla al cacao magro per fare ma crema scura e con un altro saccapoche ne metteremo una noce al centro della zeppola, sulla crema bianca. In alternativa a posto della crema al cacao, possiamo mettere un acino di amarena sciroppata, ma la tradizione salentina prevede la crema, a voi la scelta. Una volta guarnite, sistemarle in un grande vassoio e servirle ai vostri ospiti. Si leccheranno i baffi!!!


Seguici su Instagram !

CATEGORIE CASA CUCINA RICETTE