CASA CUCINA RICETTE

Linguine agli scampi, ricetta tradizionale

Un primo piatto tradizionale e molto delicato, un sapore unico, dolce e inconfondibile

Pubblicato il: 21 Febbraio, 2015  Visualizzazioni: 4

Linguine agli scampi, ricetta tradizionale

Un primo piatto tradizionale e molto delicato, un sapore unico, dolce e inconfondibile

Le linguine agli scampi è una ricetta molto antica e in cucina, è uno dei piatti più mediterranei presenti nel mondo culinario italiano. In questo articolo, tratteremo la ricetta tradizionale, così come è nata più di cento anni fa, specificando gli ingredienti, le modalità di preparazione e i tempi di cottura. Le linguine, oltre che con le vongole, si sposano perfettamente con questo nobile crostaceo dal gusto dolce e raffinato.

Linguine agli scampi, gli ingredienti per 4 persone

– 400 grammi di linguine

– 800 grammi di scampi freschi o decongelati

. 8 cucchiai di olio extravergine d’oliva

. 1 peperoncino piccante

. 2 spicchi d’aglio

. 1 mazzettino di prezzemolo

. 1/2 bicchiere di vino bianco

. 250 grammi di pomodorini rossi

. sale q.b.

Linguine agli scampi, preparazione degli ingredienti

Lavare gli scampi, metterne da parte otto, che serviranno alla fine, sgusciare il resto degli scampi praticando un taglio lungo il sottopancia fino alla coda ed estrarre la coda. Non buttare via le teste, perché servono ad insaporire il sughetto per condire. Lavare i pomodorini e tagliarli in due parti, sbucciare gli spicchi d’aglio e schiacciarli con il lato piatto della lama di un coltello, mettere l’olio in una padella, aggiungere l’aglio. Lavare il peperoncino e il prezzemolo che successivamente sarà tritato finemente.

Linguine agli scampi, preparazione e cottura

Quando gli spicchi d’aglio sono abbastanza dorati, aggiungere il peperoncino piccante, i pomodorini e gli scampi, sia quelli rimasti interi che quelli già sgusciati, fare rosolare il tutto a fiamma alta per circa un minuto e mezzo – due. A questo punto bisogna abbassare la fiamma del fornello e aggiungere il mezzo bicchiere di vino bianco e lasciare evaporare per qualche minuto, poi versare un pizzico di sale e due cucchiaini di prezzemolo tritato. Nel frattempo mettere una pentola con l’acqua e cuocere la pasta, possibilmente al dente.

Linguine agli scampi: come servirli in tavola

Prima di impiattare, unire le linguine cotte al sughetto e farle saltare per due minuti, quindi preparare equamente i quattro piatti guarnendo ogni porzione con una spolverata di prezzemolo fresco e due scampi interi che all’inizio avevamo messo da parte e servire in tavola. Per il vino da abbinare, utilizzeremo un bianco frizzante del salento, servito fresco.


Seguici su Instagram !

CATEGORIE CASA CUCINA RICETTE