CASA CUCINA RICETTE

Caserecce alle seppie e peperoncino

Un taglio di pasta tradizionale per un piatto di mare squisito dove le seppie la fanno da padrone

Pubblicato il: 22 Marzo, 2015  Visualizzazioni: 5

Caserecce alle seppie e peperoncino

Un taglio di pasta tradizionale per un piatto di mare squisito dove le seppie la fanno da padrone

Oggi presentiamo un primo piatto di mare dalle tradizioni antichissime, un taglio di pasta rustico e la nobiltà della seppia, per un piatto delicato e leggero. La sua realizzazione, è estremamente semplice e veloce, noi prepareremo il piatto indicando gli ingredienti, le modalità e i tempi di cottura per quattro persone, come solitamente facciamo nelle nostre ricette e spiegheremo nel dettaglio il procedimento di preparazione.

Caserecce alle seppie e peperoncino: ingredienti per 4 persone

. 400 grammi di caserecce

. 2 seppie da 500 grammi cadauna

. 1 bicchiere di vino bianco chardonnay

. 2 spicchi d’aglio

. peperoncino fresco o tritato

. olio extravergine d’oliva

. acqua q.b.

. sale q.b.

. prezzemolo fresco

Caserecce alle seppie e peperoncino: procedimento di preparazione degli ingredienti

Lavare e pulire accuratamente le seppie, avendo cura di eliminare la pelle esterna e le parti cartilaginose, utilizzando un tagliere di legno ed un coltello da cucina, tagliare a listarelle le seppie ed i ciuffi della testa. Lavare il prezzemolo e tritarlo finemente, scamiciare gli spicchi d’aglio e mettere a bollire una pentola con acqua che servirà per cuocere la pasta. Se si decide di aggiungere peperoncino fresco, lavarlo e sminuzzarlo finemente, in alternativa si può utilizzare peperoncino tritato secco.

Caserecce alle seppie e peperoncino: preparazione del piatto e cottura

Prendere una padella larga antiaderente e mono manico, mettere un po d’olio extravergine d’oliva, due spicchi d’aglio, accendere a fuoco lento e dopo 3 – 4 minuti, versare le listarelle ed i ciuffi di seppia. Quando le seppie sono abbastanza rosolate, aggiungere un bicchiere di vino bianco chardonnay e una spolverata di prezzemolo tritato. Far cuocere ed evaporare a fuoco lento per circa dieci minuti, poi aggiungere un pizzico di peperoncino (q.b.) ed un pizzico di sale (q.b.) e terminare la cottura per altri 3-4 minuti. Quando l’acqua precedentemente messa in pentola arriva in ebollizione, versare le caserecce e cuocerle al dente. Colare la pasta e farla saltare nella pentola delle seppie per 3 – 4 minuti, poi impiattare e servire in tavola. Abbinare al piatto un vino bianco chardonnay secco frizzante. Prossimamente pubblicheremo una ricetta alternativa utilizzando lo stesso tipo di pasta, ma con un condimento di terra.

 


Seguici su Instagram !

CATEGORIE CASA CUCINA RICETTE