BELLEZZA TRUCCO

Consigli su come applicare il fondotinta

Il fondotinta è un cosmetico fondamentale per ottenere un incarnato uniforme

Pubblicato il: 20 Marzo, 2015  Visualizzazioni: 4

Consigli su come applicare il fondotinta

Il fondotinta è un cosmetico fondamentale per ottenere un incarnato uniforme

Il fondotinta è uno dei cosmetici a cui le donne non possono proprio fare a meno. Tuttavia esistono vari tipi di fondotinta: c’è quello compatto, quello fluido e quello semi-liquido. In questo articolo troverete dei consigli che vi aiuteranno nella scelta: infatti in base al vostro tipo di pelle c’è un fondotinta adatto a voi.

INNANZITUTTO OCCORRE PREPARARE LA PELLE

La prima cosa da fare per ottenere un risultato impeccabile è preparare una base perfetta: prima di stendere il fondotinta dovrete detergere la pelle e tonificarla aiutandovi con dei prodotti non troppo aggressivi e privi si alcol, in modo che i pori si restringano curandosi di preservare il naturale PH della pelle. Successivamente va applicata una crema da giorno sempre adatta al vostro tipo di pelle: idratante se è secca, equilibrante se è mista e opacizzante se è grassa. Dopo di che potete passare alla stesura del fondotinta.

FONDOTINTA ADATTO IN BASE AL RISULTATO CHE VORRETE OTTENERE CONSIGLI PRATICI

Qualche consiglio in più vi farà comodo per ottenere risultati ancora più perfetti. Se volete ottenere un effetto che volge più alla trasparenza vi occorre un fondotinta dalla formulazione liquida o semi-liquida: stendetelo con un pennello per una risoluzione leggera quasi inesistente. Se, invece, preferite un effetto a lunga durata dovete applicare il fondotinta con una spugnetta in lattice preferibilmente un po’ umida. Se volete ottenere un risultato ancora più accentuato potete affidarvi alla spugnetta di mare: provate ad usarla inumidita ma ben strizzata.

GUIDA ALLA SCELTA DEL FONDOTINTA IN BASE ALLA VOSTRA CARNAGIONE

Al momento che dovete acquistare un fondotinta dovete subito vedere il prodotto alla luce del sole: provate il colore tra il collo e la mandibola. Se soffrite di couperose dovete optare per un beige puro che minimizzerà un po’ i rossori. Se avete la carnagione chiara dovete usare un avorio leggermente rosato. Infine se avete la carnagione olivastra il dorato ambrato fa per voi: valorizzerà al meglio il vostro colorito mediterraneo.


Seguici su Instagram !

CATEGORIE BELLEZZA TRUCCO