Pubblicato il: 23 Febbraio, 2020  98

Il fotoringiovamento: per una pelle visibilmente più giovane

Per una pelle dall’aspetto più giovane, con il fotoringiovamento

Il fotoringiovamento: per una pelle visibilmente più giovane

Per una pelle dall’aspetto più giovane, con il fotoringiovamento

Inevitabilmente, con il passare dell’età il processo di invecchiamento si accentua: secchezza cutanea, perdita di tonicità, rilassamento dei tratti del viso. Anche altri fattori giocano un ruolo essenziale: alimentazione, il fumo, il trucco e l’esposizione solare. Il fotoringiovamento con luce pulsata aiuta a risolvere questi problemi

Fotoringiovamento: cosa e come si effettua

È un trattamento, non invasivo, efficace sulle macchie dell’età, le rughe sottili, i capillari del volto, l’acne e la couperose e permette un miglioramento della consistenza cutanea e della dilatazione dei pori senza accusare alcun effetto collaterale. Dopo questo trattamento la pelle, risulta essere visibilmente più giovane. Questo trattamento viene effettuato mediante una luce pulsata, sui i primi strati della pelle, senza nessuna danno per i tessuti della pelle.

Fotoringiovamento: applicabile anche al aree extrafacciali

Facebook   Segui

Twitter   Segui
   Instagram   Segui

YouTube   Segui

Questo trattamento per ringiovanire la pelle, oltre che sul viso può essere applicabile anche ad aree extrafacciali, come collo, torace, mani e braccia. Questo trattamento non è invasivo e privo di dolore,vi garantisce una pelle visibilmente più chiara, più elastica, più liscia.

Fotoringiovamento: trattamenti personalizzabili

Per poter effettuare questo trattamento, non ci sono particolari accortezze, eccetto di non effettuarlo quando la pelle è abbronzata.

Esso viene effettuato, in modo semplice e senza dolore, una precisazione da fare è che, il trattamento di fotoringiovamento sono personalizzati, nel senso che vengo effettuati a seconda della tipologia di pelle della persona interessata.

Il trattamento è personalizzato in base al tipo di pelle, in modo da poter offrire il massimo vantaggio, in ogni caso i risultati ottenuti, dopo il fotoringiovamento, sono visibili già dopo 2 o 3 trattamenti, un ciclo di trattamenti è pari a 3-5 sedute di circa 20 minuti e occorre farli a distanza di 3-4 settimane; come mantenimento: 1 o 2 sedute ogni 6 mesi.

Questo specifico trattamento può essere indicato per paziente di qualsiasi fototipo ed età. I risultati, sono visibili sia in donne giovani sia donne più anziane.

 

 

CATEGORIE Bellezza