Segnala a Zazoom - Blog Directory
 Bellezza 

I segreti del phon: come fare un’asciugatura perfetta

Ecco come asciugare correttamente i vostri capelli per un risultato senza precedenti

Pubblicato il: 27 Febbraio, 2020  101


I segreti del phon: come fare un’asciugatura perfetta

Ecco come asciugare correttamente i vostri capelli per un risultato senza precedenti

Tutte sogniamo di lavare i capelli e riuscire ad ottenere una messa in piega che duri molto come quando si va dal parrucchiere. Se pensate che sia impossibile, vi sbagliate! Esiste un procedimento da eseguire e con alcuni piccoli stratagemmi si può arrivare ad avere un risultato davvero impeccabile, che si avvicina molto a quello eseguito da un vero professionista. Ecco quali sono i passaggi da seguire per ottenere quindi la piega perfetta.

Ecco i segreti da non dimenticare per la vostra piega

Prima dell asciugatura: dopo lo shampoo bisogna sempre tamponare i capelli con l’ asciugamani e lasciarli anche un po’ liberi all’aria in modo da togliere l’ acqua in eccesso e far evaporare tutta l’ umidità. Un buon consiglio è quello di applicare un prodotto di styling come spray volumizzanti o maschere leave in adatti ai nostri capelli.  Prima di asciugarli con spazzola e phon un consiglio è di asciugare prima le radici aiutandosi con le mani, perché la spazzola potrebbe dare un effetto crespo. Quando le radici sono asciutte si può passare a tutte le lunghezze dividendo i capelli in tante sezioni, e phon con beccuccio asciugarli partendo dalle punte e poi salendo verso le radici.

LEGGI ANCHE – Ecco come dimagrire mangiando al ristorante  Come asciugare i capelli ricci con phon
Siamo anche su Instagram Seguici

Se avete i capelli ricci, dopo lo shampoo utilizzate dei prodotti molto idratanti e adatti proprio ai ricci. Per utilizzare il phon bisogna sempre usare il diffusore che elimina l’ effetto crespo e da al riccio elasticità. Un segreto è la tecnica del clipping, cioè applicare delle clip d’ acciaio alle radici e procedere con l’ asciugatura con diffusore, così da avere volume alla radice senza andare incontro all’ effetto crespo.

Per chi non ama asciugare i capelli con il calore del Phon, c’è la Tecnica plopping

Per avere dei capelli ricci perfetti infatti l’ ideale sarebbe asciugarli all’ aria, ma non è sempre possibile per mancanza di tempo o per il clima freddo. Questa tecnica consiste nel mettere i capelli in una t-shirt di cotone e chiuderla a turbante. Lasciarli per almeno un ora così e poi una volta asciutti i ricci saranno voluminosi e definiti.

LEGGI ANCHE – Le anticipazioni spagnole de Il Segreto e Una Vita Come asciugare alla perfezione i capelli mossi

I capelli mossi, essendo a metà strada sono molto difficili da asciugare. Il consiglio principale è quello di pettinarli con un pettine a denti larghi. Anche per i mossi è indispensabile l’ uso del diffusore, però è importante mantenere una temperatura tiepida e un getto d’ aria non forte. Nell’ asciugatura si parte sempre dalle radici, da una distanza di almeno 10cm, e poi si continua l’ asciugatura a testa in giù mettendo i capelli sul diffusore e contemporaneamente tamponandoli con le mani per dare forma con l’ aiuto di prodotti styling.

I segreti per i capelli corti.

I capelli corti sono molto difficili da gestire e da sole sembra complicato mantenere lo styling del parrucchiere. Ecco alcuni accorgimenti che partono proprio dall’ asciugatura. Un trucco è quello di non asciugarli tutti, ma asciugarne metà in modo libero o con temperatura fredda e poi l’ altra metà si continua l’ asciugatura mentre si lavorano con cere o sieri. Per avere più volume e spessore asciuga prima la parte inferiore e poi sali verso le radici.

LEGGI ANCHE – Le nostre pagine di Gossip



CATEGORIE Bellezza