lunedì , 18 marzo 2019
Figli adolescenti: i 3 consigli utili per i genitori
Figli adolescenti: i 3 consigli per i genitori

Figli adolescenti: i 3 consigli utili per i genitori

Il bambino si trasforma in ragazzo e cambia radicalmente carattere. I consigli per i genitori

I bambini improvvisamente diventano ragazzi e quando si hanno figli adolescenti, i problemi cominciano ad arrivare in fretta. Il loro carattere cambia radicalmente e quel dolce bambino di una volta, ora è solo un piacevole ricordo. Sembra ieri quando arrivò un piccolo neonato ad allietare l’armonia familiare, oggi invece i problemi sono altri e alcune volte molto difficili da risolvere. La domanda principale è: ‘come fare per affrontare al meglio questo periodo delicato della vita dei figli?’. Di seguito indicheremo i tre consigli principali per poter gestire al meglio l’adolescenza dei nostri figli.

Ai figli adolescenti, non bisogna mai cedere a tutte le richieste

Il consiglio più importante è quello di avere polso fermo e non cedere mai a tutte le richieste formulate dai figli adolescenti. Concedere di avere tutto e subito, senza anteporre dei paletti, è la cosa più sbagliata da fare, perché si perde il controllo della situazione. La cosa più saggia è negoziare, i genitori devono cercare di dialogare con i propri figli, proponendo eventuali soluzioni alternative. Se il ragazzo o la ragazza, formulano richieste inaccettabili, un ‘no’ secco non è consigliabile, gli psicoterapeutici consigliano di cercare sempre una strada alternativa, che possa in qualche modo realizzare le richieste dell’adolescente. Poi ci sono i casi in cui, è necessario dire ‘no’ irremovibilmente ed in questi casi bisogna avere polso fermo e deciso, ma facendogli capire il perché del rifiuto.

I figli adolescenti cambiano carattere, come adeguarsi?

Ad un certo punto ci si accorge che i figli adolescenti, hanno radicalmente cambiato il loro carattere e spesso da bambini dolci, si trasformano in ragazzi scontrosi e prepotenti. Questo cambiamento è naturale e succede spesso in quasi tutti gli adolescenti, il compito del genitore è quello di cercare la giusta strada per adeguare l’educazione al nuovo status comportamentale del giovane. In pratica la mamma o il papà, devono fare da filtro alle pressanti richieste del figlio o della figlia, in modo tale che passi tutto attraverso il genitore. Il ragazzo si deve rendere conto che il suo interlocutore non molla mai e tiene sempre in mano le redini del gioco. Non bisogna mai vacillare o tentennare, ma avere decisioni ferme e al tempo stesso negoziabili.

Non bisogna mai colpevolizzare eccessivamente i figli adolescenti

Ogni problema va valutato con molta attenzione, senza mai colpevolizzare molto i figli adolescenti, che spesso a causa del loro cambiamento caratteriale, sono indotti all’errore. I ragazzi cercano spesso di ottenere tutto quello che desiderano ed in poco tempo e per questa ragione compiono azioni frequentemente sbagliate, ma dettate dall’istinto. Non bisogna mai esagerare con la pressione educativa, cercando di fargliene un colpa, ma dialogare con consigli e paragoni per portarlo alla migliore soluzione per entrambi.

Inserisci un commento

© 2015 donna-e-mamma.it - Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da profili Facebook pubblici o siti/blog che possono essere quindi ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale avessero qualcosa in contrario, basta segnalarcelo inviandoci una email all'indirizzo giornalismopartecipativo[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione. Il blog rispetta le norme vigenti in materia di privacy. E' assolutamente vietato utilizzare il nostro materiale (testi, video e immagini) senza la nostra esplicita autorizzazione; in presenza di quest'ultima è possibile riprodurre in parte i contenuti del nostro blog ponendo all'inizio del post il link cliccabile alla risorsa copiata. La violazione di questa condizione potrebbe autorizzarci ad adire le vie legali. Tutti gli utenti registrati e i visitatori accettano le condizioni di utilizzo del sito donna-e-mamma.it