lunedì , 18 marzo 2019
La salute orale in  gravidanza: consigli e accorgimenti
salute orale in gravidanza

La salute orale in gravidanza: consigli e accorgimenti

La salute orale in gravidanza salute e prevenzione

La gravidanza è un momento unico nella vita di una donna ed è caratterizzata da cambiamenti fisiologici complessi: questi possono influire sulla salute orale della gravida e compromettere quella del nascituro; il mantenimento di condizioni ottimali del cavo orale della donna è fondamentale per il miglior esito della gravidanza e per la promozione della salute orale del nascituro .

La salute orale in gravidanza: infezioni orali materne e esiti avversi della gravidanza

I problemi di salute orale sono comuni nelle donne in gravidanza. Negli ultimi decenni molti studi hanno evidenziato l‘associazione tra infezioni orali materne e esiti avversi della gravidanza. Le prove scientifiche esistenti sottolineano l’associazione tra la presenza e la gravità delle infezioni gengivali e il parto prematuro, il ritardo di crescita del feto, l’abortività spontanea, la preeclampsia. E’ stata, inoltre, dimostrata la possibilità di trasmissione verticale da madre a figlio dei batteri che provocano la carie dentale.

La salute orale in gravidanza: fondamentale la prevenzione

Il controllo e la prevenzione delle malattie orali prima e durante la gravidanza migliora la qualità di vita della donna, diminuisce l’incidenza di malattie dentali nel bambino e ha il potenziale di promuovere una miglior salute orale anche nella vita adulta del nascituro.

La salute orale in gravidanza: per assicurarsi una gravidanza sana

Il miglior consiglio che si può dare ad una donna che stia considerando l’eventualità di una gravidanza è di andare dal dentista per un controllo e di curare qualsiasi problema orale prima di rimanere incinta. Durante la gravidanza denti e gengive hanno bisogno di attenzioni particolari, infatti, studi dimostrano che molte donne in gravidanza sviluppano gengiviti da gravidanza (irritazione delle gengive a causa di accumulo di placca a livello del bordo gengivale ). Tra i sintomi ricordiamo gengive arrossate, infiammate e sanguinanti. Per ridurre il rischio di gengiviti durante la gravidanza è consigliato tenere i denti puliti soprattutto vicino al margine gengivale e sostituire ai cibi dolci quelli più salutari e completi quali formaggio, frutta fresca e verdura.

Inserisci un commento

© 2015 donna-e-mamma.it - Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da profili Facebook pubblici o siti/blog che possono essere quindi ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale avessero qualcosa in contrario, basta segnalarcelo inviandoci una email all'indirizzo giornalismopartecipativo[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione. Il blog rispetta le norme vigenti in materia di privacy. E' assolutamente vietato utilizzare il nostro materiale (testi, video e immagini) senza la nostra esplicita autorizzazione; in presenza di quest'ultima è possibile riprodurre in parte i contenuti del nostro blog ponendo all'inizio del post il link cliccabile alla risorsa copiata. La violazione di questa condizione potrebbe autorizzarci ad adire le vie legali. Tutti gli utenti registrati e i visitatori accettano le condizioni di utilizzo del sito donna-e-mamma.it