giovedì , 14 dicembre 2017
Infertilità maschile e femminile: ecco le cause e i rimedi
L'infertilità femminile e maschile: cause e rimedi

Infertilità maschile e femminile: ecco le cause e i rimedi

L’infertilità è uno dei problemi più diffusi della coppia moderna, scopriamo le cause e i principali rimedi

L’infertilità maschile e femminile è un problema molto comune, in questo articolo ne analizzeremo le cause più frequenti e gli eventuali rimedi che si possono adottare per risolvere (ove possibile) il problema. L’infertilità è provocata da diversi fattori, alcuni dei quali sono ancora sconosciuti alla scienza medica, ma molti altri sono comuni e possono anche derivare da fattori genetici.

Le principali cause dell’infertilità

Le cause di infertilità sono molto differenti tra uomo e donna, l’infertilità femminile è spesso causata da problemi ovulatori, tra questi evidenziamo: menopausa precoce, sindrome dell’ovaio policistico, blocco delle tube, problemi alle pareti dell’utero e spesso si riscontrano frequenti fibromi uterini. Nell’uomo invece le problematiche sono molto diverse e quando lo sperma non riesce a fecondare l’ovulo, le cause possono essere: problemi fisici ai testicoli, problemi ormonali, molto spesso esistono fattori legati allo stile di vita del soggetto o all’ambiente, età, stress, fumo o infine terapie farmacologiche.

Quando viene diagnosticata l’infertilità

In genere le avvisaglie di infertilità in una coppia, derivano dall’impossibilità di rimanere incinta, ma una diagnosi accurata di infertilità accertata, la deve necessariamente decidere un medico specializzato nel settore. I soggetti che pensano di essere sterili, prima di trarre le loro conclusioni, devono rivolgersi ad uno specialista, il quale valuterà a seconda dei casi e degli avvenimenti, se si tratta di infertilità oppure di semplice difficoltà procreativa. Solo dopo attente analisi ed accertamenti clinici che rivelano eventuali problematiche, si può avere un quadro completo e cercare di stilare una diagnosi più precisa possibile.

I vari rimedi possibili in caso di infertilità

Di solito il problema dell’infertilità, viene affrontato dai medici con trattamenti farmacologici o interventi chirurgici, che possono servire a rimettere in funzione gli organi riproduttivi. Normalmente però è sufficiente adottare alcune azioni meno invasive, che possono portare ad una  regolarizzazione, senza particolari interventi. Tutto dipende ovviamente da ogni singolo caso, ma prima di arrivare a rimedi di carattere farmaceutico, è bene eseguire le seguenti azioni naturali:

. ridurre lo stress;

. modificare la dieta e seguire una più sana alimentazione;

. smettere di fumare;

. non fare uso di alcool o droghe

Inserisci un commento

© 2015 donna-e-mamma.it - Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da profili Facebook pubblici o siti/blog che possono essere quindi ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale avessero qualcosa in contrario, basta segnalarcelo inviandoci una email all'indirizzo giornalismopartecipativo[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione. Il blog rispetta le norme vigenti in materia di privacy. E' assolutamente vietato utilizzare il nostro materiale (testi, video e immagini) senza la nostra esplicita autorizzazione; in presenza di quest'ultima è possibile riprodurre in parte i contenuti del nostro blog ponendo all'inizio del post il link cliccabile alla risorsa copiata. La violazione di questa condizione potrebbe autorizzarci ad adire le vie legali. Tutti gli utenti registrati e i visitatori accettano le condizioni di utilizzo del sito donna-e-mamma.it