lunedì , 25 settembre 2017
Benefici del mare: salute e benessere
Benefici del mare

Benefici del mare: salute e benessere

Benefici del mare: acqua, alghe, iodio, sali minerali

Acqua, alghe, iodio, sali minerali: una vacanza al mare può diventare il momento ideale per rimettersi in forma, approfittando di tutti gli elementi naturali a disposizione. Come se fossi in una SPA. Il mare fa bene alla salute. Trascorrere qualche ora in spiaggia può veramente essere un toccasana a vantaggio del nostro benessere generale.

Benefici del mare: dall’esposizione al sole all’acqua salata

Sono molti i benefici che possiamo ricavare sia dall’ esposizione al sole che dal bagno nell’ acqua salata. Importanti vantaggi per la nostra salute possono derivare anche dalla sabbia della spiaggia e dall’aria che respiriamo in riva al mare. Vediamo nello specifico tutti i benefici che possiamo ricavare trascorrendo una giornata al mare.  I benefici che se ne possono trarre sono:

- tonificazione dei tessuti
– rallentamento dell’invecchiamento cutaneo
- riduzione di cuscinetti e cellulite
– stimolazione della circolazione sanguigna
– miglioramento delle funzioni respiratorie, dei dolori reumatici e muscolari
– effetto antistress.

Benefici del mare: esposizione al sole

L’esposizione al sole è importante per la nostra salute, infatti, i raggi del sole sono in grado di stimolare nel nostro organismo la sintesi della vitamina D, che fissa il calcio nelle ossa e  combattere l’osteoporosi. Inoltre la vitamina D è fondamentale anche per il sistema immunitario.

Benefici del mare: tonifica corpo e mente

Magnesio, zinco, sodio, potassio, rame, ferro, bromo, calcio, fosforo e iodio: l’acqua di mare è una ricchissima fonte naturale di sali minerali ed oligoelementi essenziali, cioè quelli che il corpo necessita per funzionare al meglio.
A contatto con l’acqua di mare, i pori cutanei si aprono, rendendo possibile il passaggio nel corpo dei minerali marini.

Benefici del mare: l’aria del mare

L’aria che respiriamo quando siamo al mare è ricca di sali minerali, che il nostro organismo riesce ad assimilare attraverso la respirazione. Gli esperti raccomandano di respirare profondamente passeggiando sulla battigia, approfittando soprattutto dei momenti in cui il mare è mosso e le onde liberano maggiormente le particelle di cloruro di sodio, di magnesio, di iodio e di potassio.

 

Inserisci un commento

© 2015 donna-e-mamma.it - Questo sito non rappresenta una testata giornalistica; viene aggiornato saltuariamente e non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge 62 del 07/03/2001. Inoltre viene utilizzato materiale tratto da profili Facebook pubblici o siti/blog che possono essere quindi ritenuti di dominio pubblico. Se per qualsiasi motivo gli autori del suddetto materiale avessero qualcosa in contrario, basta segnalarcelo inviandoci una email all'indirizzo giornalismopartecipativo[@]gmail.com e provvederemo immediatamente alla rimozione. Il blog rispetta le norme vigenti in materia di privacy. E' assolutamente vietato utilizzare il nostro materiale (testi, video e immagini) senza la nostra esplicita autorizzazione; in presenza di quest'ultima è possibile riprodurre in parte i contenuti del nostro blog ponendo all'inizio del post il link cliccabile alla risorsa copiata. La violazione di questa condizione potrebbe autorizzarci ad adire le vie legali. Tutti gli utenti registrati e i visitatori accettano le condizioni di utilizzo del sito donna-e-mamma.it